Ricette della buonanotte: vi racconto il mio libro.

Ricette della buonanotte: vi racconto il mio libro.

“Il 15 novembre esce il mio libro Ricette della buonanotte” –

ho urlato zompettando per strada dopo aver letto l’email che mi comunicava la data ufficiale di pubblicazione.

Così, emozionata e ancora incredula, voglio condividere con voi la gioia del debutto del progetto a cui ho lavorato quest’estate, ma che avevo nel cuore da una vita. Una raccolta di ricette disegnate e fotografate accompagnate da racconti e dialoghi fatati tra me e il volpino Occhi Ovunque. Ricette semplici, tutte sui prodotti da forno, dolci e salati, quelli che più amo e che più richiedono tempo e pazienza (avete mai sentito parlare di forni birichini?).

Perché “ricette della buonanotte”?

“Mi piace l’idea di entrare nella vita delle persone prima di andare a dormire,  quando c’è calma e posso dialogare con loro, avvicinarmi ai loro cuori. Poi la notte è il momento in cui Occhi Ovunque e io cuciniamo di più. Sì, il titolo sarà proprio questo…”.

Con questo libro (o meglio sipario confidenziale), infatti, vorrei creare un appuntamento da dedicarvi, in silenzio e senza tempo, prima di andare a nanna. Una coccola di fine giornata, da concedervi insieme ai più piccoli, o al bimbo nascosto in fondo al cuore.

Un momento tutto nostro in cui sfornare, raccontarci e riempire la casa di magia e profumi che conciliano i sogni e allietano i risvegli del giorno dopo.

Perché ricette e dialoghi?

Il desiderio di scrivere un libro è nato già prima di aprire il blog. Giocare con le parole è per me un’esigenza, adoro raccontare i dettagli a cuore aperto. Così, ho abbinato a ogni ricetta un racconto/dialogo che faccia posare occhi e spirito sulle piccole cose che silenziosamente ci passano accanto in questa vita troppo frettolosa. Spero che ogni pagina possa piacervi, ispirarvi ed emozionarvi.

Cosa troverai nel libro?

Ricette “senza burro” e molte anche senza uova e lattosio, che strizzano l’occhio anche a chi ha intolleranze alimentari. Ricette sfiziose con i fiori, come i biscotti alla camomilla contro gli incubi, ma anche qualcuna tradizionale campana come gli struffoli al forno e senza burro. Poi non potevan mancare le ricette adatte anche agli amici a 4 zampe, Occhi Ovunque ci teneva davvero tanto. Sarà proprio lui a indicarvi quale ricetta è meglio preparare nella stagione in cui state leggendo il ricettario. Ogni mese, infatti, la natura ci offre dei prodotti diversi ed è importante conoscere il concetto di stagionalità. Così Occhi Ovunque ci guiderà nel “planetario alimentare” alla scoperta delle “costellazioni di ingredienti di stagione

Grazie a chi in questi mesi mi ha sopportato e ha supportato la parte più critica di me: gli amici, l’amore, la famiglia.

Il libro è già in prevendita sul circuito Ifood e su Amazon ma lo trovate in libreria dal 15 novembre. Per essere sempre aggiornati, poi, su eventi e presentazioni del libro più vicine a te seguimi su Instagram e Facebook.

 Valentina & Occhi Ovunque

Hai letto tutto?

VALENTINA SCANNAPIECO
va.scaneco@gmail.com

Illustratrice, consulente di marketing, scrittrice di racconti per bambini e appassionata di viaggi e cucina (fatata).